Gli aggiornamenti di WordPress

Gli aggiornamenti di WordPress

Gli aggiornamenti di WordPress: impariamo insieme i vantaggi e come eseguirli regolarmente

WordPress è realmente un ottimo programma che ti permetterà di realizzare qualsiasi progetto soprattutto se vuoi sviluppare un interessante Business.

Uno dei principali motivi è la sua larga diffusione ed è utilizzato da milioni di utenti perchè è un software estremamente dinamico e flessibile.

L’unico aspetto negativo se proprio vogliamo essere onesti è la necessità di programmare un’accurata manutenzione attraverso frequenti aggiornamenti.

La cura di questo incredibile CMS ( clicca QUI per il significato corretto ) è una procedura estremamente semplice e non presenta particolari difficoltà.

Gli aggiornamenti di WordPress vengono rilasciati regolarmente attraverso notifiche automatiche all’interno della propria dashboard.

Gli aggiornamenti di WordPress: ne esistono di due tipi

Il motivo per cui gli aggiornamenti di WordPress vengono gestiti in due modi diversi è molto semplice.

WordPress è stato sviluppato da un Team di programmatori ed è Open Source, cioè “chiunque” può apportare modifiche per migliorare sempre di più questo incredibile software gratuito.

Esistono poi le estensioni chiamate Plugin ( clicca QUI per leggere il mio post su questo argomento ), sviluppate invece da altri programmatori che decidono in totale autonomia se e quando rilasciare gli aggiornamenti.

Sia ben chiaro che un aggiornamento non esclude l’altro, anzi dovranno essere fatti regolarmente per garantire efficienza e sicurezza, in modo da tutelare tutto il nostro lavoro digitale, a maggior ragione se abbiamo realizzato un E-commerce.

Aggiornamento WordPress: perchè farlo e come procedere

Come ti ho già accennato, WordPress è un programma rilasciato gratuitamente ed utilizzato da milioni di professionisti per creare incredibili lavori Online.

Questo è il motivo per cui molti hacker lo prediligono per eventuali attacchi informatici sfruttando le vulnerabilità interne, utilizzando il sito realizzato con WordPress come eventuale ponte per altre attività a vole non lecite.

Gli aggiornamenti di WordPress sono quindi indispensabili per questi semplici ma importanti motivi:

  • In ogni nuova release vengono corretti errori ( bug )
  • Vengono aggiunte sempre nuove ed interessanti funzionalità
  • Si migliorano le performance
  • Proteggi il tuo sito da intenzioni malevoli

Vediamo ora come farli.

WordPress è stato pensato e progettato in modo da rendere facile il suo utilizzo ed è lo stesso principio utilizzato per gli aggiornamenti.

In questo esempio abbiamo una notifica che ci  avverte in modo inequivocabile che sono presenti 2 aggiornamenti pronti ad essere eseguiti.

Cliccando indifferentemente su “aggiornamenti” oppure sulle due frecce circolari ci viene data la possibilità di vedere altri dettagli, cioè se si tratta di aggiornamenti di plugin/template oppure dello stesso WordPress.

Una volta deciso cosa iniziare ad aggiornare, il procedimento una volta iniziato sarà completamente automatico.

Ti ho preparato questo breve video in cui ti faccio vedere in diretta alcuni aggiornamenti di Plugin.

Gli aggornamenti di WordPress: le azioni preliminari fondamentali

Come vedi aggiornare e proteggere la nostra Startup digitale non è poi così particolarmente difficile.

Dobbiamo tuttavia tutelare il nostro CMS agli aggiornamenti perché potrebbero creare più danni che benefici se non abbiamo chiara la procedura corretta.

Se parliamo di Plugin o template teniamo sempre a mente che sono estensioni di WordPress rilasciate da altri programmatori ed eventuali aggiornamenti potrebbero provocare dei pericolosi conflitti interni, mandando in crash il sito.

É sempre consigliabile, anzi direi un obbligo, eseguire un completo backup di tutto il sito ( spazio e database Mysql ) prima di qualsiasi aggiornamento ( leggi QUI come fare un backup ).

Altro accorgimento è quello di eseguire gli aggiornamenti uno per volta:

  • Aggiornare per primo WordPress se è presente un nuovo rilascio.
  • Verificare se anche i temi hanno aggiornamenti da approvare ed eventualmente eseguirli.
  • Alla fine procedere con i Plugin uno alla volta verificando sempre eventuali problemi.

Adesso sarai anche tu in grado di tenere aggiornato il tuo sito e proteggerlo da qualsiasi potenziale problema.

Ti auguro buon lavoro e se hai qualche dubbio o domanda utilizza il Blog.

Ciao

Ho estratto dal percorso StartUpMania© un breve manuale StarterPack in cui ho approfondito alcuni dei temi del Blog; è gratuito ma ti offre dei contenuti ed interessanti spunti per iniziare ad operare in autonomia da subito. Lo puoi ricevere immediatamente

Testo StarterPack


["Per poterti inviare StarterPack di StartUpMania© ho bisogno del tuo consenso esplicito su entrambe le caselle. Ce lo chiede la nuova normativa GDPR ma soprattutto il buon senso. In ogni caso i dati che mi darai non verranno assolutamente ceduti a terzi ma solo utilizzati per informarti su StartUpMania©, sulle novità nel mondo delle Startup che ti potranno essere utili per le tue attività e naturalmente sulle promo dei nostri corsi; ti garantisco che non verranno utilizzati per fare dell'odiosa Spam e verranno conservati a termini di legge. I dati rimangono di tua proprietà per cui potrai in qualsiasi momento richiederne la rimozione o la modifica. In qualsiasi momento sarai libero di richiedere la loro finalità, la modifica o la cancellazione totale dai miei database. Leggi la mia Policy e Privacy a riguardo nel Footer di questa pagina."]

I libri che non dovrebbero mai mancare nella tua biblioteca personale

In un contesto di mercato come quello attuale, la conoscenza è un aspetto che ogni imprenditore dovrebbe assolutamente curare e mai trascurare. Questi sono i libri che ti consiglio di leggere ed indispensabili per imparare direttamente dall'esperienza di altri imprenditori.

Lascia un commento