Come creare una Startup da zero
Costruire una Startup con il minimo di investimento

Come creare una Startup da zero

Creare una Startup con poco investimento

Adesso ti spiego di cosa hai bisogno realmente per fare Business e dove procurarti quello che ti serve.

Sei un Imprenditore oppure uno startupper e non sai da dove iniziare per costruire una tua azienda o più semplicemente desideri creare una Startup?

E magari le tue risorse economiche sono limitate oppure parti da zero o peggio ancora da sotto zero?

Benvenuto, sei arrivato nel posto giusto, perché troverai in questo Blog un vero e proprio tutorial step by step con utili suggerimenti per iniziare seriamente a costruire la tua Startup con gli strumenti recuperati dalla rete ed investendo all’inizio veramente poco.

Ti anticipo subito che non è il solito tutorial di nozioni molto tecniche a poco pratiche; è stato pensato e realizzato da Imprenditori per altri Imprenditori e quindi con una visuale molto ampia dell’argomento che va oltre a delle semplici istruzioni tecniche fine a se stesse.

Alla fine di tutto la cosa veramente importante sarà iniziare a realizzare la propria idea senza avere il timore di rischiare di perdere denaro ed entusiasmo a causa degli enormi ostacoli che troverai inevitabilmente all’inizio della tua avventura imprenditoriale

Proprio per questo motivo ho cercato di unire la tecnica con la logica imprenditoriale così da iniziare a concretizzare velocemente l’idea di Impresa con il solo obiettivo di INIZIARE investendo il MINIMO POSSIBILE.

Ti insegnerò a creare la tua Startup ( o meglio le tue Startup ) con poco investimento.

Tutti i sistemi che andrai ad imparare in queste pagine sono il risultato di molte ricerche fatte in rete e tante ore di studio che mi hanno permesso di realizzare Ecommerce tuttora operativi.

Anche tu seguendo i suggerimenti che ti darò di seguito sarai in grado in autonomia di crearti il tuo Business.

Eccoti alcuni esempi concreti di siti Web realizzati con StartUpMania©:

Rossofuoco: prodotti a pellet
https://www.rossofuoco.eu vendita di prodotti a pellet ( estate ed inverno )
PoppyFan: prodotti ed accessori artigianali in pelle
https://www.poppyfan.it prodotti in pelle artigianale

Sei pronto?

Prima di iniziare mettiamo un minimo di basi di cultura generale e cerchiamo di capire cosa si intende quando si parla di Startup.

Startup è un termine molto usato ultimamente e sta ad indicare una nuova azienda che dovrà in qualche modo scoprire il proprio modello di vendita per portare il Business di riferimento a un possibile ( e sperato ) profitto e rendere tutto il progetto scalabile.

Per scalabilità, si riferisce alla capacità di un “sistema” – sia esso un sistema software, di business o altro – di espandersi senza incontrare i limiti intrinseci di alcune risorse che per definizione sono scarse “

Se vogliamo farla più semplice è un modo attuale per indicare un’Azienda che inizia e che deve affrontare tantissimi ostacoli più o meno complessi ( clicca QUI e troverai una definizione più precisa di Startup ) ma che dovrà anche scoprire le proprie potenzialità di crescita.

Al di là delle definizioni più o meno interessanti ed accademiche tu sei qui perché vuoi sapere senza tanti giri di parole come crearne una cercando di non trasformare una valida opportunità nel peggiore degli incubi.

Creare una Startup: la cassetta degli attrezzi

Credo che nulla sia facile soprattutto quando si parla di Business. É altrettanto vero che oggi molti processi si sono enormemente semplificati soprattutto nel mondo di Internet diventando realmente user friendly ( cioè di facile utilizzo anche ai non esperti ).

Oggi possiamo avere a nostra disposizione una vera e propria cassetta degli attrezzi utile per sviluppare tantissimi progetti più o meno complessi.

Prova a pensare al cellulare: si è arricchito di strumenti ed applicazioni ma allo stesso tempo le interfacce risultano essere pulite ed intuitive; in questo modo l’esperienza con le nuove tecnologie è diventata piacevole ed a volte anche divertente.

Questo ovviamente è un gran vantaggio e lo andremo a sfruttare per creare la nostra Startup perché oggi è tutto abbastanza semplice ed intuitivo ( dovrai acquisire determinate logiche che qui inizierai ad apprendere ).

Ultima precisazione: non esiste una sola via da intraprendere per sviluppare un interessante Business ( qui ne andrai a studiare uno dei tanti ). Se alla fine del percorso avrai portato realmente un vantaggio/guadagno alla tua Azienda significherà che le scelte che hai fatto sono state corrette; altrimenti dovrai velocemente capire come risolvere i problemi e possibilmente ripartire velocemente.

Il grande vantaggio di questo particolare momento è che molte delle volte la soluzione ai nostri problemi è già pronta; basta fare un “copia e incolla” e il gioco è quasi fatto ( Google e Youtube fanno delle vere e proprie magie se sai come cercare le informazioni utili ).

Credo di averti chiarito un attimo la situazione attuale per cui andiamo per ordine ed iniziamo questo breve tutorial per iniziare a farti diventare uno startupper.

Creare una Startup: scegliamo lo spazio Web

Iniziamo dall’ABC, ovvero dal strumento base per definizione che è il luogo “fisico” per costruire la struttura della Startup: lo spazio web.

Tre sono le vie possibili per acquistare uno spazio web e creare una Startup online:

  1. Acquistare per poche decine di Euro un nostro spazio con relativo dominio di secondo livello ( clicca QUI per capire cosa significa dominio di secondo livello ).
  2. Utilizzare uno spazio gratuito di terzo livello ( clicca QUI cosa vuol dire dominio di terzo livello ).
  3. Utilizzare Società che, con un abbonamento mensile che si aggira tra i 70 ed i 100 Euro, offrono delle ottime soluzioni chiavi in mano.

Primo caso: il dominio è di proprietà, ti devi un attimo impegnare e studiare per prepararlo ad ospitare molti dati ma poi avrai il totale controllo e potrai fare veramente quello che desideri.

Secondo caso: Non ti costerà nulla ma dipenderai dalle scelte di altre società e sarai ovviamente limitato nelle funzioni base; il tuo futuro Brand sarà legato, ovviamente, a queste stesse Società.

Terzo caso: ottima soluzione anche se decisamente più costosa e forse non adatta per un Business che ha tante incognite iniziali e che deve comunque iniziare per capire perlomeno le metriche fondamentali su cui poi costruire la FASE 2, quella più impegnativa sotto l’aspetto degli investimenti.

La scelta dovranno essere ponderate sulla base di molte considerazioni ( in parte le stiamo già facendo insieme in queste righe ) e sarà comunque, alla fine, una scelta personale; oggi impareremo ad essere completamente proprietari dello spazio web svincolandoci completamente dalle scelte altrui ( siamo quindi nel primo caso ) e metteremo a budget una spesa che si aggirerà al massimo di 50 Euro anno ( escludiamo quindi il secondo caso; nella terza ipotesi la spesa inizia a diventare decisamente “importante” per cui per ora la escluderemo ).

La scelta del servizio Hosting

Il servizio Hosting, cioè lo spazio da affittare per parcheggiare il proprio sito ( leggi QUI la definizione di Wikipedia ) è una scelta che dovrà essere ponderata tenendo presente molti fattori anche in parte tecnici; in questa fase a noi interessa un ottimo rapporto qualità e prezzo tralasciando per un attimo l’aspetto prestazionale ( assolutamente importante, ma non fondamentale per noi in questa prima fase ).

Resta inteso che nulla è per sempre, per cui se il tuo Business dimostrerà di avere i numeri sufficienti per ritenersi interessante potremo trasferirlo in Hosting più preformanti ed ovviamente più onerosi.

Quello che io utilizzo da molti anni senza alcun problema è ARUBA ( Hosting tutto Italiano ) ed è quello che utilizzeremo in questo mini corso pratico per mettere online la tua Azienda.

Iniziamo!

Vai alla pagina principale di Aruba e clicca su “Area Clienti” ( procedi con l’iscrizione se non l’hai già fatta )

 iscrizione all'hosting Aruba

Il passo successivo consisterà nell’entrare nella propria area personale ed acquistare lo spazio LINUX ( acquista sempre LINUX e mai WINDOWS perché il software che installeremo successivamente girerà meglio su LINUX ).

entrare nella propria area riservata di Aruba

Ho preparato un capitolo a parte con la procedura corretta che inizia con l’acquisto dell’Hosting per poi arrivare a preparare correttamente lo spazio web.

Recuperiamo ed installiamo adesso il Software necessario per far girare il nostro sito.

WordPress ed il paese delle meraviglie

Probabilmente WordPress, che fa parte della famiglia dei CMS, è uno dei migliori programmi oggi in circolazione per creare siti web ed è utilizzato da moltissimi blogger e creatori di siti; con questo software potrai veramente avere la massima libertà di espressione e sviluppare incredibili lavori nel web. Cos’è un CMS? Prendiamo la definizione di Wikipedia ( clicca QUI per maggiori info ).

” In informatica un Content Management System, in acronimo CMS ( Sistema di gestione dei contenuti in italiano), è uno strumento software, installato su un server web, il cui compito è facilitare la gestione dei contenuti di siti web, svincolando il webmaster da conoscenze tecniche specifiche di programmazione Web “.

Perché usare WordPress per creare la nostra Startup online? Cerco di Rispondere a questa domanda con una grafica.

Wordpress il CMS più usatoper creare siti sofisticati

Te la traduco in parole povere: tra tutti i programmi usati per fare un sito nell’universo Internet, il 54% non utilizza nessun software; i restanti lavori vengono sviluppati per oltre il 58% con WordPress. Poi capirai il motivo per cui lo definisco il paese delle meraviglie.

L’installazione di WordPress non è complicata; esistono tantissimi tutorial su Youtube che ti permettono con pochi passaggi ed in autonomia l’installazione di questo software all’interno del tuo spazio Web.

Anche in questo caso ho preparato un piccolo tutorial proprio su come si installa WordPress nel proprio spazio web.

Quali sono i motivi che rendono così incredibile questo CMS?

  • è gratuito ed è costantemente aggiornato.
  • è flessibile: nasce con una struttura base ma poi si potrà completare con tantissime funzioni aggiuntive.
  • segue la crescita del tuo Business e ti mette a disposizione un sacco di soluzioni.
  • Tutte le integrazioni si installano con pochi click e sono per la maggior parte gratuite.
  • la grafica è totalmente personalizzabile.
  • il layout ( l’aspetto del sito ) puoi crearlo con temi standard ( gratis ) oppure crearli da zero ( sempre gratuitamente ).
  • ha una libreria enorme di temi e Plugin a disposizione anche a pagamento ( non obbligatori ) per amplificare ancora di più la potenza di WordPress ( in questo caso con investimenti che non superano i 100 euro ).
  • per i più pigri potrai acquistare quello che ti servirà e pronto all’uso veramente con pochi Euro ( per intenderci il sito completo e perfettamente funzionante ).

Personalmente preferisco avere la libertà di scelta e WordPress te lo permette; oltretutto limita notevolmente il rischio imprenditoriale contenendo gli investimenti della neo Startup.

I Plugin

Per capire bene coso sono i Plugin prendo come esempio gli optional di un’auto: la si può acquistare in una versione base e poi aggiungere in un secondo momento tutti gli optional che ci possono servire; allo stesso modo funzionano i Plugin.

Il bello di questi “programmi” è che sono estensioni per la maggior parte delle volte rilasciati agli utenti gratuitamente.

Diamo ora une definizione più completa e tecnica per capirli fino in fondo perché saranno gli elementi fondamentali che andranno a completare il nostro Sito. Prendiamo come sempre la definizione di Wikipedia ( clicca QUI per approfondimenti ):

” Il Plugin in campo informatico è un programma non autonomo che interagisce con un altro programma per ampliarne o estenderne le funzionalità originarie. Ad esempio, un Plugin per un software di grafica permette l’utilizzo di nuove funzioni non presenti nel software principale “

I Plugin sono tantissimi e con molte ed interessanti funzioni. A seconda dell’obiettivo del sito possiamo suddividerli così:

  • Plugin per trasformare il CMS in un Ecommerce
  • Per integrare funzioni di marketing
  • Plugin per aumentare la sicurezza
  • Per automatizzare alcuni processi
  • Plugin di grafica
  • Plugin per integrare il sito/Ecommerce con i Social

e molti altri ancora; se ti fa piacere vai su Google e fai una tua personale ricerca digitando “Plugin WordPress”: avrai un primo e vastissimo elenco dei Plugin gratuiti disponibili in rete e pronti all’uso.

Creare una Startup: la magia del marketing e della sua automatizzazione

Lead generation e marketing automatico

Con questo ultimo argomento chiudiamo questa breve introduzione sugli strumenti a nostra disposizione da subito per creare da zero e con poca spesa la nostra Startup.

L’automatizzazione del marketing è l’aspetto più interessante di chi utilizza Internet per creare un Business di successo.

Per raggiungere questo obiettivo andremo ad utilizzare programmi software potenti ed estremamente facili da usare, che ci aiuteranno a tenere un rapporto costante e professionale con i clienti acquisiti ma soprattutto con quelli potenziali.

Questi programmi sono classificati come CRM ovvero Customer Relationship Management ( clicca QUI per maggiori info )

CRM è acronimo di Customer Relationship Management, si tratta di un sistema per gestire in modo più efficace la relazione con i tuoi clienti e con i tuoi potenziali clienti, aziende o privati che siano”

Potrai trovare moltissimi specifici software in rete, tutti estremamente validi, potenti ed assolutamente efficaci. Quello che utilizzo personalmente è Mailerlite, incredibilmente intuitivo e pulito nella grafica ( clicca QUI per visitare la pagina ufficiale e per verificarne le enormi potenzialità ).

Questi programmi ti daranno la possibilità di provarli gratuitamente fino al raggiungimento di un minimo di iscrizioni per poi passare ad un abbonamento mensile. Ti allego la tabella dei prezzi di Mailerlite:

Prezzi CRM Mailerlite

Come puoi tu stesso vedere i prezzi sono assolutamente abbordabili con investimenti di poche centinaia di Euro. In queste condizioni ottimali provare a creare una Startup sarà veramente una cosa piacevole.

Conclusioni

Quello che ti potrebbe servire a grandi linee è tutto qui; ricapitoliamo.

  • Acquista uno spazio web con dominio di secondo livello.
  • Installa in questo spazio WordPress.
  • Arricchisci il tuo sito con dei Plugin che ritieni utili per sviluppare correttamente il tuo Business.
  • Apri un conto Paypal ( per ricevere i pagamenti online anche questi gestiti facilmente con un Plugin ).
  • Iniziare a guadagnare ( ci vuole impegno e pazienza ma alla fine le soddisfazioni arrivano )

Tutto questo con poche centinaia di Euro.

Due sono le strade a questo punto che potrai decidere di intraprendere per iniziare da subito a costruire la tua Startup:

  • Investire max 200 euro per spazio Hosting e vari Plugin ed iniziare da subito a studiare tutto il materiale che ti ho suggerito fin qui ( puoi recuperare tutto dalla rete ).
  • Investi in vari corsi che ti possono dare una mano a bruciare le tappe ed iniziare velocemente a monetizzare le tue idee.

Fammi sapere la tua decisione ed i problemi che stai affrontando. Alla prossima

 

Ho estratto dal percorso StartUpMania© un breve manuale StarterPack in cui ho approfondito alcuni dei temi del Blog; è gratuito ma ti offre dei contenuti ed interessanti spunti per iniziare ad operare in autonomia da subito. Lo puoi ricevere immediatamente

Testo StarterPack

Per poterti inviare StarterPack di StartUpMania© ho bisogno del tuo consenso. Ce lo chiede la nuova normativa GDPR ma soprattutto il buon senso. In ogni caso i dati che mi darai non verranno assolutamente ceduti a terzi ma solo per informarti su StartUpMania, sulle novità nel mondo delle Startup che ti potranno essere utili per le tue attività e naturalmente sulle promo dei nostri corsi; ti garantisco che non verranno utilizzati per fare dell'odiosa Spam e verranno conservati a termini di legge. I dati rimangono di tua proprietà per cui potrai in qualsiasi momento richiederne la rimozione o la modifica. In qualsiasi momento sarai libero di richiedere la loro finalità, la modifica o la cancellazione totale dai miei database. Leggi la mia Policy e Privacy a riguardo nel Footer di questa pagina.

Hai desiderio di iniziare da subito a creare la tua prima Startup ma non sei ancora pronto per StartUpMania© e StarterPack non ti basta più? StarterKit è un mini percorso che ti aiuterà tecnicamente a realizzare il tuo primo Ecommerce semplice ma perfettamente funzionante. Chiedi subito il Coupon per aver StarterKit a solo 2 Euro anzichè 77.

StarterKit

Per poter scaricare il Coupon la normativa GDPR chiede il tuo esplicito consenso. I dati che inserirai verranno utilizzati esclusivamente per inviarti il Coupon e per informarti sulle promozioni di StartUpMania. Per nessun motivo saranno ceduti a terzi o per fare dell'odiata Spam. In qualsiasi momento sarai libero di richiedere la loro finalità, la modifica o la cancellazione totale dai miei database. Leggi la mia Policy e Privacy a riguardo nel Footer di questa pagina.

I libri che non dovrebbero mai mancare nella tua biblioteca personale

In un contesto di mercato come quello attuale, la conoscenza è un aspetto che ogni imprenditore dovrebbe assolutamente curare e mai trascurare. Questi sono i libri che ti consiglio di leggere ed indispensabili per imparare direttamente dall'esperienza di altri imprenditori.

Lascia un commento

Chiudi il menu
×
×

Carrello

Il mio sito utilizza strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Potrai in qualsiasi momento agire sulle autorizzazioni e cambiarle a tuo piacimento.

Leggi la mia Cookie policy